Storia dietro l’azienda

L’attività vitivinicola risale alla seconda metà dell’800 quando il Commendatore Vincenzo De Marco avviò con successo in San Pietro Vernotico la produzione e commercializzazione di vini sfusi in Francia e Toscana.

L’azienda agraria nasce dall’unione dei terreni del Professore Donato Vallone con quelli dati in dote dal commendatore De Marco alla figlia Maria: l’atto di matrimonio del 1934 sancisce la fusione delle due realtà agricole, la Tenuta Flaminio di Brindisi con la Tenuta Iore di San Pancrazio Salentino.

In seguito, alla fine degli anni 60’, si aggiungerà la splendida tenuta Castel Serranova.

Specificità

La storia dell’Azienda Vallone è il racconto di una famiglia che ha dedicato passione per vedere crescere il proprio originale progetto enologico e che, nella seconda metà del secolo scorso, si è resa protagonista di un processo innovativo con cui ha contribuito a cambiare la percezione del vino pugliese in Italia e nel mondo.

Vallone è una realtà produttiva di 500 ettari suddivisi in 3 tenute nei comuni di San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico e Carovigno.

L'identità

Secondo Francesco Vallone

Ci piace immaginare un’ideale vicinanza con chi abitualmente preferisce le etichette Vallone, accomunati da uno stile di vita dove con discrezione e armonia trovano spazio piccoli piaceri esclusivi e da veri intenditori, coinvolgenti e appaganti quanto un ottimo calice di vino.

Non facciamo compromessi, siamo espressione genuina del made in Italy artigianale la cui genesi nasce da una tradizione di famiglia. Siamo una famiglia leccese, Salentina, Pugliese; Italiana soprattutto.

vallone-icona-ettari

500 Ettari

Un progetto enologico in crescita

vallone-icona-tenute

3 Tenute

Ognuna con una storia da raccontare

vallone-icona-etichette

16 Etichette

Divise in 5 collezioni di vini Vallone

Obiettivi

Ci interessa che ogni vino enfatizzi le caratteristiche del vitigno di provenienza, in modo preciso, riuscendo a coinvolgere senza eccessi o forzature.

L’azienda ha superato molteplici cicli storici peculiari del settore di riferimento e numerosi passaggi generazionali. L’obiettivo di fondo di Vallone è di mantenere, con la giusta alchimia, la propria identità senza tuttavia risultare vetusti nell’approccio stilistico ed enologico.